Gente da Isola – Ustica – Margherita Longo

Ustica è la “mia” isola. Ci ho vissuto un anno e mezzo negli ultimi tre anni, e facendo un rapido calcolo ci ho passato almeno l’equivalente di un mese sott’acqua.

Non è un’isola facile e ad effetto, direi. Il suo affetto, in entrambi i sensi, va conquistato ed è riservato a chi porta pazienza.

Margherita, col compagno Vito, credo che di pazienza ne abbiano avuto parecchia. Queste le sue parole:

«Ho 39 anni, due figli, una laurea e un dottorato di ricerca in agraria. Dopo le esperienze di studio e lavoro in città sono tornata in campagna. Sui terreni coltivati dai nostri nonni, insieme al mio compagno, Vito Barbera, trapanese trapiantato a Ustica, abbiamo deciso di investire il nostro futuro. Otto anni fa dopo aver lasciato, lui, la carriera universitaria e io, il fatidico “posto fisso” al Ministero dell’Agricoltura, siamo tornati a vivere a Ustica con i nostri bambini e abbiamo preso in mano e rinnovato l’azienda agricola di famiglia. Date le mie radici per metà siciliane e per metà lombarde riesco a integrare organizzazione e passione nella gestione dell’azienda e della famiglia. Sono parte attiva nelle realtà associative dell’isola che raccolgono produttori agricoli e operatori turistici per promuovere agricoltura e turismo».

L’azienda agricola si chiama Hibiscus (https://www.agriturismohibiscus.com/) ed è una delle eccellenze usticesi. Produce, con metodi biologici, dei bianchi da paura e un passito di zibibbo incredibile. Oltre alle immancabili lenticchie – IL presidio Slow Food usticese – e, a Erice, olio extravergine d’oliva.

Margherita, Vito: sarete i primi che incontrerò nel mio viaggio, ma giocherò in casa 😉

 

Pubblicato il: 20.Mar.2018   Lascia un commento

Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su 33isole

L'ideatore del progetto e navigante sono io, Lucio Bellomo, nato nel 1983 a Palermo, in Sicilia. Che poi è anche Italia ;-) Ingegnere elettronico (non ne vado fiero), dopo il dottorato ho lavorato come oceanografo fisico in Francia, facendo ricerca sui fenomeni fsici che regolano il funzionamento di mari e oceani. Ho partecipato a numerose campagne oceanografche internazionali imbarcandomi per più settimane consecutive. Con questo bagaglio ho lasciato l'Università alla ricerca di un contatto ancora più diretto con il mare. Oggi lavoro come istruttore di subacquea con le bombole ed in apnea fra piccole isole mediterranee e mari tropicali. Nel tempo libero mi dedico alla navigazione a vela, dapprima in Mediterraneo e poi coronando il sogno della traversata atlantica due anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code