#29 Tremiti – Partenza

Lascio alle spalle anche Tremiti. Piccoli scogli fra Gargano e Molise colonizzati in epoca borbonica dove si parla napoletano. Le due isole principali e abitate, l’una di fronte all’altra, sono diversissime. San Domino, più grande, ha quasi nulla di storico. Solo villette e strutture turistiche, tutto recente, ma tutto immerso in un’immensa pineta e in un’atmosfera surreale, a metà fra isola croata e bosco dell’Appennino. San Nicola, invece, è un gioiello da rivalorizzare. Un’abbazia cisterciense che domina il mare, fra mura, chiostri e un paesino carinissimo.

Ho fatto una delle più belle immersioni della mia vita con un altro diving fantastico, che più che un diving è una grande famiglia. Dalle Marche, Tony, persona straordinaria e straordinariamente gentile, è venuto qui vent’anni fa, dove a mala pena la subacquea esisteva, e da allora chissà quante migliaia di persone ha fatto arrivare! I suoi figli, Luca e Gianmarco lo seguono con entusiasmo, e così il futuro diventa presente. Grazie per un’accoglienza indimenticabile, Tremiti Diving Center, si respira un’aria di casa con voi.

Poi ho chiacchierato con il sindaco, Antonio, pieno di idee e iniziative a mio avviso giuste. A lui e alla collaborazione con Ekoe stoviglie e monouso compostabile si deve la prima ordinanza in Italia che vieta le plastiche monouso. Complimenti, ma adesso c’è da farla rispettare, creando una vera sensibilità nella gente.

Ci sono stati temporali, a causa del vento forte mi si è bucato un tubolare che grazie alla solidarietà isolana è già riparato, ci sono stati i fuochi d’artificio di un ferragosto grigio ma fresco. Adesso rotta in Croazia per risalire fino a Grado, penultima tappa. 250 miglia almeno…

 


Pubblicato il: 16.Ago.2018   Lascia un commento

Gente da Isola – Lipari – Loredana Salzano

Questa volta, davvero non so da dove cominciare. Loredana è pazza !!!
Ha risposto con entusiasmo quando l’ho contattata per 33 Isole e mi ha garantito un’autentica esperienza di Lipari al mio arrivo. Impazzirò cercando di mantenere il suo ritmo!

Guarda come si descrive: artista poliedrica con un talento vulcanico, è nata sotto il Vesuvio e si è trasferita a Lipari, dove vive da oltre 10 anni e possiede una galleria / negozio. Creativa a 360 °, realizza tele materiche, acquerelli onirici, ceramiche artistiche, dipinti informali, sculture e gioielli con materiali recuperati soprattutto dal mare. Scrive poesie e pubblica una raccolta di poesie dal titolo “Isole selvagge”. I vulcani sono la sua principale fonte di ispirazione (da qui il nome “Our Volcanoes ‘Lady”) che porta a un mix ironico-poetico sospeso tra arte, pensiero e design. Dalle tele impegnate o dalle installazioni concettuali estremamente contemporanee, passa con lo stesso entusiasmo a pezzi di design semplici, divertenti e originali, Alice Attònita , cioè, “l’unica Alice primordiale con problemi contemporanei”, un personaggio / messaggio che diventa l’espressione della dicotomia umana tra contemporaneità e necessità di ritornare ad una vita “meravigliosamente semplice”.
Loreda ‘, sto arrivando!

Pubblicato il: 20.Gen.2018   Lascia un commento